mercoledì 28 settembre, 2016 Stay Connected

Cultura e Società

Crossfit a Salerno, evento internazionale

A

“Il Crossfit è una disciplina complessa sia per il numero di esercizi di cui è composta, sia per la terminologia utilizzata da chi la pratica. Ideata negli Stati Uniti, mira a far acquistare alle persone, di tutte le età, un benessere generale, attraverso un programma di rafforzamento e condizionamento...

Diocesi

Presentato l’evento salernitano per la Gmg di Cracovia

GMG

Presentata lunedì 25 luglio alla stampa, presso il palazzo Arcivescovile dell’Arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno, la giornata mondiale della gioventù che quest’anno si svolgerà a Cracovia in Polonia alla presenza di Papa Francesco. Per i giovani che non potranno partecipare all’evento in Polonia a Salerno, organizzato il prossimo 30...

Solidarietà

Per i disabili c’è ancora molto da fare

autismo

Dell’Inclusione sociale dei Disabili, nello specifico intellettivo-relazionali, e di un supporto alle loro famiglie, l’Anffas ne ha fatto un capo saldo dell’Associazione anticipando di molti anni anche la Convenzione Onu per i diritti delle persone con disabilità. Dalla sua entrata in vigore sono trascorsi dieci anni, anche se in...

Cultura e Società

L’apoteosi del nulla

smartphone-pedoni-2

Vera follia che dilaga. Il vero pericolo è quello di perdere di vista la realtà, di camminare per strada con gli occhi sempre puntati verso lo smartphone, salvo poi tornare alla dura realtà inciampando sul marciapiede o andando a sbattere contro un palo

Economia e Lavoro

Monsignor Galantino: “I giornali diocesani hanno un ruolo molto importante”

mons_galantino

“Io penso che in una Chiesa nella quale Francesco ci invita ad essere attenti soprattutto alle periferie, i giornali diocesani abbiano un ruolo molto importante perché sono la voce delle periferie, quelle periferie che spesso vengono ignorate”. Così monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, in un’intervista video rilasciata...


Essere umani

Senza l’umanità blocchiamo Cristo e si cade nell’illusione di evangelizzare. Il vescovo Marcello Semeraro ebbe ad invitare i seminaristi a superare il rischio della «burocratizzazione della pastorale» per generare nuovi stili di incontro e di comunicazione, e a passare, secondo i richiami di Papa Francesco, da una pastorale organizzativa, centrata sui programmi a una pastorale dell’incontro, centrata sulla relazione con le persone. Il prete di oggi è chiamato a promuovere, una vera e propria “transumanza pastorale”. Fedeli ai pilastri tradizionali della liturgia, catechesi e carità, bisognerà fare attenzione ai volti, alle persone a cui tutto questo è indirizzato.
il direttore