venerdì 18 agosto, 2017 Stay Connected

Amore per la famiglia e onestà, il messaggio di Senese ai giovani

sica senese

di Antonio Sica

Suono, sentimento e famiglia; sono questi i tre elementi che James Senese ha mixato nell’incontro con la stampa all’interno della Cittadella del Cinema di Giffoni Valle Piana. Il musicista Partenopeo, infatti, è stato protagonista della seconda serata di Campania Sound Experience, percorso musicale che sta accompagnando i dieci giorni dell’evento valorizzando il made in Campania.

James incontrò quasi per caso il sax all’età di 12 anni, come se fosse stato lo strumento a scegliere l’artista. Un amore che va avanti da 60 anni e che ha cambiato e inciso il panorama della musica italiana. Poi l’esperienza di Napoli Centrale: quarant’anni dedicati alla musica intesa come ricerca, come capacità di esprimere sentimenti, di incanalare la rabbia per un sistema che implode, che è fallito, che non favorisce l’integrazione. Fino a “’O sanghe”, ultimo lavoro discografico firmato Senese. “Il disco sta andando molto forte – ha dichiarato il musicista – dentro c’è tutta la rabbia che vediamo in giro e ci sono tutti i nostri sentimenti, quelli per cui ci battiamo da sempre per contrastare un sistema che fa di tutto per non farci capire dove stiamo andando. Dentro c’è la nostra musica. Sono quarant’anni che facciamo avanguardia, che precorriamo i tempi”.

Restando nell’ambito del sentimento, Senese ha una battuta anche per Pino Daniele, amico di una vita: “Sono stato il primo a scoprire Pino. E oggi non ci manca perché è sempre presente con noi. Perché noi abbiamo fatto grandi i suoi successi e ancora oggi ogni nota che suoniamo delle sue canzoni è piena del suo sentimento. Ci legava un’amicizia sincera, autentica”.

James in chiusura tiene presente il tema di questo Giffoni Film Festival 2016: “la destinazione”; infatti non perde occasione di indicare la retta via alle giovani generazioni presenti in cittadella: “I ragazzi – dice – devono perseguire l’onestà. Devono amare la famiglia, devono comportarsi in maniera da non tradire i propri sentimenti”.

Insomma, che il campo sia la musica, il cinema o la vita, la certezza sembra essere una sola: l’amore.